Mostra alla Torciera di Osnago
Work Shop alla Casa dell'Energia di Milano con Roberto Mutti, Francesco Radino, Roberta Valtorta
BORMIO pietre di carta, intervista a Teleunica
Palazzi di Parole, Lecco - Torre Viscontea; Como - Spazio Natta
La città sospesa, Torino - Studio Eklettica
Bestiario dell'ora blu, rivista
Il fotografo
Spiaggia Metàfisica, Milano - Spazio Polifemo Fabbrica del Vapore
Chi è l'Autore del progetto?

Nicolò Quirico si occupa di comunicazione visiva ed editoria dal 1985, da quando si è diplomato a pieni voti all’Istituto Statale d’Arte di Monza.

Con due compagni di classe, Lorenzo Di Marco e Franco Gengotti, nel 1987 ha inventato la "ricerca degli gnomi", un’iniziativa che, oltre a raccogliere l’interesse di media e aziende, ha dato vita a una serie di libri per bambini editi da Hobby&Work:

I Cercagnomi
fiabe, giochi e viaggi alla ricerca degli Gnomi


Viaggi in tutta Europa, decine di recensioni stampa, interviste TV e radio, centinaia di fotografie e fiabe raccolte, per contribuire alla salvaguardia della memoria della cultura favolistica europea.

Dal 1996 al 2004, come Consigliere Comunale, si occupa dell’organizzazione del Premio Morlotti di Imbersago e intanto si dedica alle sue ricerche d'arte, partendo dal mezzo fotografico per creare installazioni di matrice concettuale.

Ne nascono raffinati incontri tra immaginazione e memoria, tra storia e fantasia, tra le quali la mostra itinerante dedicata al fiume Adda, patrocinata dal Parco Adda Nord, e il Bestiario dell’ora blu, pubblicato sulla rivista Il fotografo.

È tra gli artisti scelti dallo storico dell’arte Simona Bartolena per Qui, già, oltre - l’arte in Brianza dal 1950 a oggi, un progetto articolato in mostre, conferenze e un libro per Silvana Editore.

Tra le sue recenti esposizioni: Bormio pietre di carta (una serie di mostre in spazi pubblici e privati della Lombardia - www.pietredicarta.it), una personale allo Spazio Polifemo -Fabbrica del vapore- a Milano.
Nel marzo 2012 la prima mostra del progetto Palazzi di Parole, allo Spazio Natta di Como, con il patrocinio dell'Assessorato Cultura di Como. Il progetto è anche uno dei finalisti selezionati dalla rassegna di fotografia contemporanea "Confini" edizione 2012-2013. Una selezione delle opere sarà esposta nelle gallerie: Genova - VisionQuest Milano - Polifemo Fotografia, Roma - MassenzioArte - Torino, Officine Nadar - Trieste, Sala Fenice.

Ha vinto la seconda edizione del Premio nazionale organizzato dalla Fondazione Vittorio e Piero Alinari di Firenze Fotografare il territorio ed è tra i finalisti del premio internazionale 125° CAS Ticino e Città di Lugano.

È tra i creatori del portale internet www.addarte.it, per la libera segnalazione di eventi culturali "dalla Valtellina al Po".

www.quirico.com